Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Natale: le tradizioni legate alla notte più magica dell’anno

Christmas tree reflections in living room

Oggi è l’8 dicembre, festa cattolica che segna un po’ per tutti l’inizio del periodo natalizio. Ormai da anni siamo abituati a vedere le città che s’illuminano a festa e le vetrine dei negozi addobbate di rosso, oro e argento già molto prima di questa data. Ma da oggi si entra davvero nel vivo e, soprattutto chi ha bambini impazienti per casa, resta difficilmente impassibile alla magia di questo periodo.

Tra le tante cose che amo del Natale è la varietà di tradizioni che attraversano questo periodo. Un po’ come se ognuno potesse scegliere la magia che preferisce e farla sua come meglio crede.

Babbo Natale o San Nicola, Gesù Bambino e Santa Lucia sono alcune delle principali figure attorno alle quali ruotano le tradizioni legate al Natale. Questi meravigliosi personaggi ci danno l’occasione di rendere speciale la buonanotte nel periodo natalizio raccontando fiabe a tema.

Noi crediamo in Babbo Natale senza ma e senza se e abbiamo sempre tenuto separata la tradizione del vecchietto millenario che porta i doni con la ricorrenza della nascita di Gesù Bambino. Così accanto alle fiabe classiche su Babbo Natale, ci piace ogni anno rispolverare gli eventi che portano alla nascita di Gesù. Una storia molto bella che la mia bambina ama tantissimo: il viaggio di Maria e Giuseppe, l’attesa nella mangiatoia, il bue e l’asinello, la stella cometa, i Re Magi. Una vera e propria “favola sull’amore” da raccontare mille e mille volte soprattutto la notte del 24 dicembre che per noi è da sempre la notte più magica dell’anno. 

In molti paesi la tradizione Natalizia è anticipata al 13 dicembre, con l’arrivo di Santa Lucia. La conoscete?

La tradizione vuole che ogni anno, proprio nella notte del 13 dicembre, Santa Lucia, a cavallo del suo fedele asinello, faccia visita a tutti i bimbi buoni portando in dono ciò che hanno chiesto. La Santa ha origini siciliane e la sua è un’altra di quelle storie capaci di scaldare il cuore in questo periodo dell’anno.

Ecco per voi una bella filastrocca tratta dal sito filastrocche.it da leggere insieme ai vostri bimbi per fargli conoscere anche questa tradizione:

Questa é la notte di Santa Lucia
senti nell’aria la sua magia.
Lei vola veloce col suo asinello
atterra davanti ad ogni cancello.
Ad ogni finestra un mazzolin di fieno
e l’asinello ha già fatto il pieno.
Santa Lucia con il suo carretto
lascia a tutti un gioco e un dolcetto.
porta ai bambini tanti regali
tutti belli, tutti speciali.

E voi come vi state preparando alla notte più magica dell’anno? Quali sono le vostre tradizioni legate al Natale? 

 

Related Posts with Thumbnails

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...