Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Categorizzato per | filastrocche per la nanna

Filastrocche per le notti invernali

Winter  night landscape with house in  forest.

Si avvicina l’inverno e il periodo natalizio. Per scaldare le fredde notti invernali e rendere magica la buonanotte ho selezionato per voi qualche filastrocca a tema.

La Neve – di R. Piumini

Bianca cosa luminosa

cala silenziosamente

leggermente si riposa

sulle cose sulla gente.

Bianca meraviglia muta

che si guarda con stupore,

luce in terra ricaduta

che ti fa battere il cuore.

Filastrocca sull’inverno di C. Bianchi

Pioggia, freddo, ghiaccio, neve,

notte lunga, giorno breve:

con il naso un po’ arrossato

anche l’autunno se n’è andato!
 
Ora è giunta la stagione

Dell’inverno dormiglione

E il ghiro, il tasso e l’orso

Dormon come l’anno scorso.
 
Certi uccelli son partiti

Son rimasti i più arditi:

ecco! Guarda il passerotto,

impaurito (sotto sotto)

saltellando tra la brina

cerca qualche briciolina.
 
Sai che a scuola ho studiato

Che anche il freddo è misurato?

E se scende sotto zero,

gela tutto il mondo intero!

Il gatto inverno di Gianni Rodari

Ai vetri della scuola stamattina

l’inverno strofina

la sua schiena nuvolosa

come un vecchio gatto grigio:

con la nebbia fa i giochi di prestigio,

le case fa sparire

e ricomparire;

con le zampe di neve imbianca il suolo

e per coda ha un ghiacciuolo…

Sì, signora maestra, 

mi sono un po’ distratto:

ma per forza, con quel gatto,

con l’inverno alla finestra

che mi ruba i pensieri

e se li porta in slitta

per allegri sentieri.

Invano io li richiamo:

si saranno impigliati in qualche ramo spoglio;

o per dolce imbroglio, chiotti, chiotti,

fingon d’esser merli e passerotti.

Filastrocca del primo gelo di Gianni Rodari

Filastrocca del primo gelo,

gela la neve caduta dal cielo,

gela l’acqua nel rubinetto,

gela il fiore nel vasetto,

gela la codadel cavallo,

gela la statua sul piedistallo.

Nella vetrina il manichino

trema di freddo, poverino;

mettetegli addosso un bel cappotto,

di quelli che costano un terno al lotto:

finché qualcuno lo comprerà

per un bel pezzo si scalderà.

Queste sono solo alcune delle nostre filastrocche invernali preferite. Leggerle insieme la sera è molto divertente e rende la buonanotte “calda” nonostante le temperature.

Quali sono le filastrocche invernali preferite dai vostri bambini?

 

 

 

Related Posts with Thumbnails

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...