Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Categorizzato per | Bagnetto

Routine pre-nanna: il bagnetto

Di metodi per “educare” i bambini a fare la nanna ce ne sono moltissimi e molto diversi tra loro, ma c’è un punto su cui tutti concordano: è fondamentale impostare la routine pre-nanna, cioè una serie di azioni e gesti ripetitivi che indicano al bambino che sì… è proprio arrivato il momento di fare la nanna!

Tra questi rituali, il più gettonato è il bagnetto, accompagnato, eventualmente, anche da un massaggio, che permette al bimbo di rilassarsi e di prepararsi al cambio di ritrmo della notte.

Queste le principali regole del “buon bagnetto”, per chi ancora non le conoscesse:

  • la temperatura della stanza deve essere intorno ai 22 gradi, per evitare che il bimbo prenda freddo
  • la temperatura dell’acqua deve invece essere intorno ai 37 gradi, evitate la “bollitura” a mollo nell’acqua: è davvero pericolosa per la pelle del vostro bebè!
  • preparate tutto il necessario a portata di mano, sia l’asciugamano sia i prodotti da bagno, in modo da non lasciare mai il bimbo incustodito durante il bagnetto
  • se il bimbo è molto piccolo sorreggetegli delicatamente la testina e attenzione ai movimenti bruschi perché potrebbe spaventarsi. Se il bimbo è invece un pò più grande e sta seduto, lasciategli libertà di movimento (ma rimane sempre assolutamente necessaria la vostra supervisione)!
  • lasciate il lavaggio vero e proprio alla fine, dopo un momento di relax e di gioco in modo che, se il bimbo inavvertitamente doeveese “assaggiare” l’acqua, non ingerisca anche il detergente
  • ricordatevi di “avvisare” il vostro bimbo prima di tirarlo fuori dall’acqua, soprattutto per i più piccoli è sempre un momento difficile.

Ma che prodotti usare per la delicatissima pelle di un neonato/bambino?

La linea Mustela Bebé ci viene in aiuto, con una serie di prodotti specifici per la prima infanzia:

Dermo detergente: gel lavante senza sapone, ideale fin dalla nascita per degergere il corpo e il cuoio capelluto. Rispetta il film idrolipidico e l’integrità del cuoio capelluto e compensa l’effetto disseccante dell’acqua calcarea grazie agli agenti surgrassanti.

Latte corpo cold cream: trattamento nutriente corpo per pelli naturalmente o temporaneamente secche. Protegge la pelle contro le aggressioni esterne (freddo, vento) ed idrata immediatamente e durevolmente grazie all’associazione d’olio di mandorla dolce e di olio di mais.

Olio da massaggio: trattamento lenitivo indicato per il massaggio dei neonati, favorisce l’idratazione e la protezione della pelle fragile grazie all’associazione di un olio vegetale ricco di acidi grassi essenziali, di oli minerali e di un complesso vitaminico.

Inoltre sul sito Mustela trovate anche consigli per un buon massaggio!

Related Posts with Thumbnails

3 risposte a “Routine pre-nanna: il bagnetto”

Trackbacks/Pingbacks

  1. [...] cameretta comprende lettino, bagnetto/fasciatoio e armadio ed è disponibile in colore panna e [...]

  2. [...] delle filastrocche per la buonanotte! Se ancora non l’avete inserita nel repertorio della routine serale della nanna, siete sempre in tempo a [...]

  3. [...] Bagnetto e massaggio, che hanno una grandissimo valore in termini di esperienza sensoriale ed affettiva [...]


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...