Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Categorizzato per | Dormire bene, Sonno, Sonno neonati

Portare i piccoli in piscina li aiuta a dormire bene

Molto spesso noi genitori ci ritroviamo a dover combattere con il momento del sonno dei più piccoli! Proprio non ne vogliono sapere di addormentarsi! Ricordo ancora la “messa a nanna” del mio ometto! Ogni sera proprio non voleva saperne di addormentarsi! Abbiamo letto favole e cantato canzoncine a più non posso… camminavamo su e giù per la stanza ma nulla! Lui voleva “giocare” ;)

Non è stato semplice ma ce l’abbiamo fatta! :) Ma se anche voi avete difficoltà a far addormentare i vostri bambini ora forse una soluzione c’è ;) … Il presidente della Federazione Italiana medici pediatri, Giuseppe Mele conferma che portare il bambino in piscina, facendogli frequentare un corso di acquaticità, lo aiuterebbe a “stancarsi” e allo stesso tempo rilassarsi facilitando dunque la “messa a nanna”.

Infatti Giuseppe Mele sostiene che far sguazzare il piccolo in piscina, soprattutto al pomeriggio, assicura un sonno più profondo e più tranquillo alla notte. Questo perché il movimento che il piccolo esegue nell’acqua libera nell’organismo endorfine, sostanze chimiche prodotte dal cervello che donano quel senso di benessere e serenità!

In più pare che l’immersione in acqua calmi i neonati perchè ricorda loro i nove mesi trascorsi nella pancia della mamma quando erano avvolti e cullati dal liquido amniotico e nello stesso tempo rilassa la loro muscolatura attraverso un micro-massaggio.

Ma non dobbiamo dimenticare anche che i corsi di acquaticità rafforzano il legame tra genitori e bambini, tonificano il sistema cardiocircolatorio e l’ambiente umido della piscina aiuta a mantenere pulite le vie respiratorie permettendo al piccolo di respirare meglio durante la notte ed avere un sonno più sereno.

E voi avete frequentato un corso di acquaticità con i vostri bambini?! Come vi siete trovate?! I piccoli hanno avuto benefici per il loro sonno?! Raccontatemi!

Fonte: ok-salute.it

Immagini:
upp.it

Related Posts with Thumbnails

2 risposte a “Portare i piccoli in piscina li aiuta a dormire bene”

  1. Simona Vercelli scrive:

    Il mio piccolo ha 6 mesi e da 2 facciamo il corso di acquaticità.
    Gli piace tantissimo e “fortunatamente” con lui funziona un sacco per rilassarlo…. il giorno stesso della lezione e quello dopo è un continuo dormicchiare ;-).
    Lo consiglio proprio!!!

  2. Simona scrive:

    Davide ha 4 mesi e da quasi due frequentiamo un corso di acquaticità. L’esperienza è più che positiva: l’acqua gli piace moltissimo e ho notato in lui grandi sviluppi, quindi lo consiglierei davvero a tutti! Purtroppo non ho notato nessun beneficio per quanto riguarda il sonno, ma forse è solo il nostro caso ;-)

Trackbacks/Pingbacks


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...