Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Enuresi notturna o pipì a letto: si risolve con l’asportazione delle tonsille o delle adenoidi!

Uno dei problemi principali che disturbano il sonno dei nostri bambini sono le apnee notturne! Il piccolo durante il sonno va in apnea, respira male e di conseguenza dorme anche male e molto spesso di notte di sveglia! Ma, nella maggior parte dei casi, i bambini che soffrono di questo disturbo sono bambini che hanno problemi con le tonsille o le adenoidi!

Dunque secondo i ricercatori del Children’s Hospital of Michigan di Detroit, sarebbe sufficiente rimuovere tonsille o adenoidi, per risolvere il problema anche se l’associazione tra apnea ostruttiva del sonno e enuresi notturna non è del tutto chiara e si pensa possano centrare i cambiamenti ormonali. Lo studio è stato condotto osservando 417 bambini e ragazzi tra i 5 e i 18 anni che soffrivano di apnee durante il sonno e allo stesso tempo di enuresi e sembra che la metà di questi bambini hanno smesso di bagnare il letto dopo essere stati sottoposti a tonsillectomia e adenoidectomia.

Naturalmente le cause dell’enuresi notturna possono essere diverse e non sempre può dipendere dai problemi di sonno. Dunque è sempre bene far visitare il piccolo da uno specialista prima di ricorrere all’esportazione di tonsille ed adenoidi con la speranza di risolvere il problema. Il mio ometto ad esempio è uno di quei bambini che fin dall’età di 3 anni circa, ha cominciato ad avere problemi di adenoidi e tonsilli con conseguenti otiti ricorrenti… ed ha bagnato il letto la notte solo una volta… quando è nata la sorellina… ma questa è un’altra storia ;)

E i vostri bambini bagnano il letto e nello stesso tempo soffrono di queste patologie?

Immagini:
lookfordiagnosis.com
kinderkoenig.ch
docvadis.it

Related Posts with Thumbnails

Una risposta a “Enuresi notturna o pipì a letto: si risolve con l’asportazione delle tonsille o delle adenoidi!”

  1. Martina scrive:

    Le cause possono essere le più svariate, io ho scoperto che può essere anche un fattore ereditario: ci sono passata con entrambi i miei bambini e la pediatra mi ha spiegato che è una cosa che può essere legata anche all’ereditarietà, infatti mio marito da piccolo ce l’aveva. Per fortuna comunque è una fase della crescita, e… passa ve lo garantisco:)
    Se volete saperne di più, suggerisco questo video, che a me ha chiarito le idee

    https://www.youtube.com/watch?v=DyIqzctVVC0

Trackbacks/Pingbacks


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...