Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Categorizzato per | Dormire bene, La nanna e le mamme

Mamma e papà stanchi? I cibi che mettono energia (parte II)

Eccomi ancora qui a completare l’elenco dei cibi che mettono energia quando ci si sente stanchi, svogliati a causa dei ritmi sempre serrati che la vita, la famiglia, il lavoro e i piccoli di casa ci impongono! Non è sempre facile riuscire a contrastare la stanchezza e molto spesso si cade nell’errore di ricorrere a farmaci che si pensa possano aiutare e che in realtà non fanno altro che peggiorare la situazione o addirittura creare dipendenza. Il segreto è sempre una buona alimentazione prestando attenzione agli alimenti giusti. Dunque vediamo insieme quali sono gli altri alimenti che mettono energia.

Mela

Come tutti sanno, “una mela al giorno toglie il medico di torno”. Infatti è una vera farmacia naturale che contiene fosforo, sodio, ferro, vitamine, potassio, bromo, silicio, calcio, manganese, magnesio, fluoro, zinco, cromo, iodio …e poi zuccheri semplici, fibre che aiutando l’intestino favoriscono il benessere complessivo, fosfati che fortificano il sistema nervoso e cerebrale. Ottimo frutto per le convalescenze, per gli sportivi, per gli affaticamenti fisici e intellettuali. Come mangiarla? Ma a morsi naturalmente ;) senza preoccuparsi di buttare via la buccia. Ma anche in torte, macedonie, insalate.

Caffè

La caffeina agisce sul sistema nervoso centrale: risveglia le facoltà mentali, allontana la sonnolenza, la noia, la stanchezza (anche psichica) e la depressione. Gustarlo da solo, più o meno carico e più o meno dolce. Oppure macchiato con il latte, che lo rende meno aggressivo. Perfetto anche in granita, per insaporire i dolci o, per un dopocena speciale, corretto con un goccio di liquore. Troppi caffè però fanno male al cuore perché favoriscono la tachicardia. Prudenza, inoltre, per chi soffre di gastrite o ulcera.

Uova

L’ovetto sbattuto è un classico perché unisce le proprietà energetiche dello zucchero a quelle, appunto, dell’uovo. Che è una preziosa fonte di nutrienti. Nel tuorlo: proteine nobili, vitamine A, B1 e Bs, potassio, fosforo, sodio. Nell’albume: proteine di altissimo valore biologico. E un contenuto in ferro superiore a quello del pesce e della carne. E’ ottimo legarne, è usato in tutti i piatti composti da più alimenti da amalgamare e naturalmente anche da solo cotto alla coque, sodo, al tegame, in frittata.

Arance

Leggere, ma ricche di nutrienti che tirano su come vitamine PP, del gruppo B e soprattutto C, importante per l’energia perché difende il sistema immunitario e contribuisce all’assorbimento del ferro. Inoltre tutti i minerali possibili come calcio, sodio, zinco, rame, magnesio, potassio, fosforo, ferro. Ottime spremute tutte le mattine sono una garanzia di salute, specie d’inverno. Ma anche nelle macedonie, in granita, in sorbetto e ricoperte di cioccolato per un dessert davvero superenergetico.

continua

Immagini:
species.blogosfere.it
ideefesta.it
casa.atuttonet.it
ovverosia.blogspot.com
images.com by Affordable Illustration Source
benessere.atuttonet.it
italiasquisita.net
gingerandtomato.com
buttalapasta.it

Related Posts with Thumbnails

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...