Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Categorizzato per | Sonno, Sonno bambini, Sonno neonati

Il sonno nei bambini con invalidità

Affrontare uno stato di invalidità, sia mentale che fisica, rappresenta per la famiglia una situazione limite che condiziona l’esistenza intera dei genitori. L’impegno di energie, tempo e denaro, l’insufficienza generalizzata di sostegno sociale, i pregiudizi che gravano sul portatore di invalidità privandolo delle potenzialità di una vita indipendente, sono tutti elementi che mettono i genitori in uno stato di angoscia e di emergenza continua.

I bambini che presentano questi problemi non soffrono necessariamente di disturbi del sonno, tranne in alcune situazioni specifiche come la cosiddetta narcoepilessia, dove le crisi convulsive si manifestano durante il sonno e dove pertanto occorre sorvegliare costantemente il riposo. I bambini cerebrolesi con problemi motori hanno però una necessità di accudimento tale da impegnare intorno a loro diverse persone di giorno e di notte.

La regolarità, la routine, la coerenza, anche per i bambini con invalidità sono necessari per scandire un buon ritmo sonno/veglia, così come l’apprendimento quotidiano va proposto con scansioni graduali e con costanza. Anche i bambini non vedenti presentano spesso problemi d’insonnia perché, oltre a vivere in condizioni psicologiche difficili, non percependo lo stimolo luminoso l’epifisi rimane esclusa dalla sua azione principale di regolatore del ritmo cardiano.

Immagini:
theparentszone.com

Related Posts with Thumbnails

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...