Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Categorizzato per | Ninne nanne, Prima della nanna

Filastrocche per la nanna: “Filastrocca cupa e nera”

Le filastrocche, come le ninne nanne, sono dei giochi di parole musicali, canzonette cadenzate che vengono recitate, da tempi lontani e attraverso le generazione, per il gioco e per la nanna dei bambini: possono essere senza senso e basarsi solo sulla musica delle parole o fatte per imparare, alcune sono cantilenate (le ninne nanne in particolare ) e altre devono essere cantate allegramente.

Oggi ve ne propongo una trovata girovagando sul web. E’ un po’ lunghetta ma mi è piaciuta perché parla delle paure dei più piccoli e penso possa essere d’aiuto alle mamme alle prese con streghe, orchi, fantasmi e chi più ne ha più ne metta ;)

Filastrocca cupa e nera

Filastrocca di terrore
che ti senti il batticuore
poi però viene la mamma
che ti canta la ninna-nanna.

Filastrocca di spavento,
forte forte ulula il vento,
gonfio di pioggia il cielo è scuro
ma con la mamma tu sei al sicuro.

Filastrocca con la pelle d’oca
questa luce è troppo fioca
“E se viene un brutto drago?”
“La mamma lo lega con lo spago”

Filastrocca cupa e nera
proprio come questa sera
“Può capitare che una strega venga ”
“Se c’è la mamma non c’è strega che tenga”

Filastrocca del buio più cupo
“E se dal buio uscisse un lupo?”
Direbbe la mamma: “Non venire qua vicino,
non si tocca il mio bambino!”

Filastrocca nera come l’inchiostro
“E se comparisse un brutto mostro?”
“Non temere, non c’è problema:
la mamma in un lampo lo sistema”

Filastrocca di fifa e di strizza
“E se un’orchessa grassa e rubizza
come un cappone vuole ingrassarmi
per poi, rosolato ben bene, mangiarmi?”
“Svelta la mamma con decisione
fa fare all’orchessa un bel ruzzolone
e poi: questo bimbo così bello
bianco, rosa e tenerello
mi dispiace, non è da mangiare,
giù le mani, non c’è niente da fare
e poi, sia detto tra noi,
non è pane per i denti tuoi!”

Filastrocca petulante
“E se un orco (oppure un gigante)
da sotto il letto uscisse piuttosto?”
“Ci penserebbe la mamma a farlo stare al suo posto”
“E se, mettiamo, da sotto il letto
uscisse strisciando un grosso insetto?”
Direbbe la mamma: “Vattene via,
con me non hai scampo, parola mia”
“E se da dietro l’armadio compare un orso
che vuole darmi qualche morso?”
direbbe la mamma “Via, brutta peste,
o ti concio per le feste!”

Filastrocca di brividi piena
“Se per mangiarmi a pranzo o a cena
o al posto della merenda
sbucasse un cannibale da dietro la tenda?”
Direbbe la mamma “Non t’hanno insegnato l’educazione?
non venire qui a far colazione:
vai al ristorante com’è d’uso
se non vuoi un pugno sul muso!”
“E se invece subito dopo
dal cuscino uscisse un topo?
o dal lampadario sul più bello,
scendesse volando un pipistrello?”
direbbe la mamma “Resterete con l’amaro in bocca
perché il mio bambino non si tocca!”

Filastrocca un po’ meno scura
è quasi passata la paura
ad una ad una ogni stella si accende
e nel cielo la luna risplende.

Filastrocca di dolci confetti
… già si chiudono quegli occhietti

Filastrocca di caramelle
e di tutte le cose più belle.

Filastrocca di sonno piena,
ora la notte è tranquilla e serena
perché i mostri sono spariti,
grazie alla mamma sono fuggiti.

Filastrocca quieta e in pace
tutto quanto intorno tace.
Dormono tutti anche il mio tesoro
mentre fa bei sogni d’oro.

Come sempre sul sito filastrocche.it troverete tante ninne nanna e filastrocche di ogni genere :)

Immagine:
filastrocche.it

Related Posts with Thumbnails

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...