Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

L’omeopatia e il sonno dei bambini

Con il termine omeopatia si intende una metodica terapeutica che comporta l’uso di farmaci capaci di produrre nel soggetto sano gli stessi sintomi che occorre curare. Il farmaco omeopatico viene prodotto a partire da sostanze base di origine vegetale, minerale o animale e per essere tale deve essere diluito e dinamizzato, ovvero sottoposto a scosse alternate a diluizioni in acqua che forniscono al farmaco una particolare energia adatta all’applicazine terapeutica.

La medicina omeopatica è molto richiesta e utilizzata nell’affrontare i problemi pediatrici, non da ultimo l’insonnia dei bambini. Ed in effetti le richieste di un intervento omeopatico per la risoluzione del sonno del bambino sono sempre più frequenti. Tuttavia non esiste un rimedio specifico per l’insonnia, ma centinaia di possibilità terapeutiche che scaturiscono dalla valutazione delle diverse situazioni costituzionali e sintomatologiche che i bambini presentano.

La scelta di un rimedio per l’insonnia deve valutare i sintomi più caratteristici che non sono riferibili unicamente al sonno ma a un complesso di elementi che si riferisca alla biografia del bambino. La scelta del farmaco omeopatico è strettamente individuale ed è connessa con elementi che uniscono la storia del bambino con i suoi sintomi, indagando i motivi che determinano i disturbi del sonno.

Così, anche nella raccolta delle informazioni riguardanti il bambino che necessita di un aiuto omeopatico, verrà richiesta di ricostruire e comprendere le motivazioni e gli sviluppi delle problematiche legate al sonno. Dopo la somministrazione del farmaco la valutazione dell’andamento dei sintomi spetterà all’omeopata ma anche ai genitori del bambino che naturalmente collaborano per il raggiungimento di una condizione di salute migliore del proprio bambino.

Immagini:
ittlemountainhomeopathy.files.wordpress.com
inezhanson.com.au

nanna.blogmamma.it ha carattere divulgativo. I punti di vista e le informazioni date non intendono in nessun caso sostituirsi al parere del medico, che invitiamo sempre a consultare in caso di dubbio.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...