Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Categorizzato per | Idee per la nanna, Sonno neonati

Carrozzine per bambini: i nuovi modelli primavera/estate 2010

Dalla nascita del bimbo fino ai 5/6 mesi di vita circa, il mezzo più adeguato per trasportare i bambini è la carrozzina. Le passeggiate quotidiane all’aria aperta con le carrozzine per bambini sono importanti per il bambino, che sperimenta così ambienti diversi da quello domestico e sviluppa le capacità percettive e l’apprendimento grazie al mondo esterno che offre rumori, suoni, voci, odori e così via. E poiché durante i primi mesi la principale attività nell’arco della giornata è il sonno, è necessario scegliere una carrozzina confortevole e sicura.

Le carrozzine sono progettate per accogliere il bambino come in un nido protettivo che ripara in modo opportuno dagli agenti atmosferici offrendogli un ambiente accogliente e a misura di bambino. Le caratteristiche principali sono:

  • i materiali utilizzati, come il rivestimento interno della navicella, devono essere tutti a norma di legge, cioè atossici e che non stingono se vengono a contatto con i liquidi (acqua, latte del biberon, saliva, pipì, ecc.). Anche le vernici devono avere i medesimi requisiti;
  • il sistema di aggancio della navicella al telaio deve avere dispositivi di bloccaggio robusti, che non si devono né aprire né chiudere accidentalmente; il sistema frenante (meglio a barra che singolo) deve garantire massima stabilità nell’immobilizzare le ruote;
  • non devono essere presenti spigolosità o sporgenze che potrebbero graffiare il bambino;

Le carrozzine più classiche e probabilmente le più amate sono quelle in stile inglese, stiamo parlando delle carrozzine Inglesina, dal sapore retrò ma elegante e intramontabile. Tra i vari modelli troviamo:

Vittoria per chi desidera una carrozzina tradizionale ma al contempo pratica e funzionale.

Classica la regina delle carrozzine di forma elegante e ispirata alle tradizionali carrozzine dei principi della corte britannica, la rende da sempre icona di eleganza e di stile.

Sofia, la più sportiva tra le carrozzine Inglesina dai colori di tendenza e ideale anche per le passeggiate nei mesi più freddi dell’anno.

Tra i modelli, invece, dal design più dinamico e lo stile sprint ci sono i convenienti set combinati o trio composti da navicella e passeggino montati su un unico telaio e in più seggiolino per auto. Le combinazioni offerte dai singoli modelli sono diverse. La navicella può essere trasformata in lettino per auto, omologato da 0 a 9 mesi, oppure diventare passeggino grazie al fondo pieghevole.

Dunque vediamo cosa è di tendenza per questa primavera/estate 2010.

Trix Rio di Azur ha un telaio con due ruote posteriori grandi e 2 anteriori di grande manovrabilità, su cui inserire la navicella maxi carrozzina, il passeggino e il seggiolino auto.

Tres di Foppapedretti è un sistema con carrozzina con fondo traspirante.

4Rider Single Spoke di Mutsy ha grandi ruote, un robusto telaio in alluminio e un look minimalista.

Trilogy Diamante di Baby Expert è un sistema combinato che utilizza un unico telaio per ospitare la navicella della carrozzina, il seggiolino auto e il riposto del passeggino. Ogni pezzo è impreziosito da ricami con scintillanti Crystallized Swarovski elements.

Trio Living di Chicco con tessuti tecnici e super traspiranti è un sistema combinato con 4 configurazioni d’uso.

Young di Peg Perego è dotata del sistema 4 stagioni per la regolazione dell’aria dall’interno della navicella. Può anche diventare dondolo o lettino.

Immagini:
inglesina.com
quimamme.leiweb.it
foppapedretti.it
poshtots.com
babyexpert.it
bimbomarket.it
culladelbimbo.it
images.com by Coco Masuda

Related Posts with Thumbnails

2 risposte a “Carrozzine per bambini: i nuovi modelli primavera/estate 2010”

  1. Paola scrive:

    I miei sono stati nella carrozzina… fino ai 4 mesi il più grande e 5 mesi e mezzo la più piccola!!! Dopo diretti nel passeggino…usavo la navetta della carrozzina anche come culletta durante la notte…soprattutto per la seconda…che ha avuto sempre un sonno più tranquillo rispetto al più grande ;)

  2. silvia scrive:

    proprio sicuri che si arriva a 5- 6 mesi con la carrozzina??? La mia a 3 mesi già non ci voleva stare più e a 4 mesi e mezzo l’ho messa nel passeggino ed è tutta contenta, si guarda intorno e muove braccine e gambine. Lo so non sta ancora seduta infatti il passeggino è leggermente reclinato, ma in carrozzina sarebbero solo strilli!

Trackbacks/Pingbacks


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...