Da Picci i nuovi sacchi termici Mucki
Per l'inverno 2014-2015 Picci ha studiato tutto il  necessario perché i nostri bambini possano trascorrere notti calde...
La nuova collezione invernale Picci
  L’inverno è alle porte ma noi non ci faremo certo trovare impreparati. Se c’è una cosa piacevole del freddo,...

Categorizzato per | Esperti di nanna, Libri sulla nanna

Libri sulla nanna: “Besame mucho” di Gonzàles

Oggi parliamo di un altro libro sull’argomento nanna “Besame Mucho” di Carlos Gonzàles. Un libro molto piacevole da leggere e tutto dalla parte dei bambini, che sa ridare ai genitori sicurezza e fiducia circa le risposte che un figlio si aspetta con la ragionevolezza e le cura necessarie.

Basta fare una ricerca su internet, nei forum e nei blog delle neo-mamme, e ci si rende conto di quanto sia apprezzato. Spesso è posto in contrapposizione con un altro libro, “Fate la Nanna” di Estivill che propone un metodo alquanto criticato, volto a migliorare la vita dei genitori a scapito probabilmente della salute psichica del bambino.

Gonzàles, con tono leggero e insieme profondo di chi ha lunga esperienza di genitori e bambini con i quali non conviene montare in cattedra, smentisce tutti i miti, rompe i tabù e critica qualsiasi metodo contro-natura. Sta dalla parte del bambino, rifiuta di vederlo come un piccolo tiranno, capriccioso e manipolatore, lo considera un essere dipendente, indifeso e fondamentalmente buono che deve essere cresciuto nella sicurezza dell’affetto, del contatto fisico, dell’abbraccio.

Molto belle le pagine dedicate al sonno dei bambini.

Lo consigliamo vivamente a tutte le neo-mamme, ai papà , ai nonni, ai pediatri e agli educatori. A chi vuole conoscere i bisogni dei bambini piccoli e i motivi del loro comportamento e soprattutto a chi vuole sapere quali sono i metodi che è meglio non applicare e perchè.

Gonzales scrive nell’introduzione:

“…Anche se, adottando certi metodi, i nostri figli, forse, mangerebbero meglio o dormirebbero di più, ci ubbidirebbero senza lamentarsi o starebbero un po’ più zitti, noi non li possiamo usare. E non necessariamente perchè questi metodi siano inutili o controproducenti, nè perchè causino traumi psicologici. Alcuni dei metodi che criticheremo in questo libro sono efficaci, e forse qualcuno sarà anche innocuo. Ma ci sono cose che, semplicemente, non si fanno”.

Chi di voi ha letto il libro?!?!? Raccontateci la vostra opinione!!!

Immagine:
ajoajo.com

Oggi parliamo di un altro libro sull’argomento nanna “Besame Mucho” di Carlos Gonzàles. Un libro molto piacevole da leggere e tutto dalla parte dei bambini, che sa ridare ai genitori sicurezza e fiducia circa le risposte che un figlio si aspetta con la ragionevolezza e le cura necessarie.

Basta fare una ricerca su internet, nei forum e nei blog delle neo-mamme, e ci si rende conto di quanto sia apprezzato. Spesso è posto in contrapposizione con un altro libro, “Fate la Nanna” di Estivill che propone un metodo alquanto criticato, volto a migliorare la vita dei genitori a scapito probabilmente della salute psichica del bambino.

Gonzàles, con tono leggero e insieme profondo di chi ha lunga esperienza di genitori e bambini con i quali non conviene montare in cattedra, smentisce tutti i miti, rompe i tabù e critica qualsiasi metodo contro-natura. Sta dalla parte del bambino, rifiuta di vederlo come un piccolo tiranno, capriccioso e manipolatore, lo considera un essere dipendente, indifeso e fondamentalmente buono che deve essere cresciuto nella sicurezza dell’affetto, del contatto fisico, dell’abbraccio.

Molto belle le pagine dedicate al sonno dei bambini.

Lo consigliamo vivamente a tutte le neo-mamme, ai papà , ai nonni, ai pediatri e agli educatori. A chi vuole conoscere i bisogni dei bambini piccoli e i motivi del loro comportamento e soprattutto a chi vuole sapere quali sono i metodi che è meglio non applicare e perchè.

Gonzales scrive nell’introduzione: “…Anche se, adottando certi metodi, i nostri figli, forse, mangerebbero meglio o dormirebbero di più, ci ubbidirebbero senza lamentarsi o starebbero un po’ più zitti, noi non li possiamo usare. E non necessariamente perchè questi metodi siano inutili o controproducenti, nè perchè causino traumi psicologici. Alcuni dei metodi che criticheremo in questo libro sono efficaci, e forse qualcuno sarà anche innocuo. Ma ci sono cose che, semplicemente, non si fanno”.

Chi di voi ha letto il libro?!?!? Raccontateci la vostra opinione!!!

Immagine:

ajoajo.com

Related Posts with Thumbnails

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

I SONDAGGI DEL BLOG DELLA NANNA

Dormire con mamma e papà: favorevoli al co-sleeping?

View Results

Loading ... Loading ...